Il più forte terremoto nella storia del Giappone

Il più forte terremoto mai registrato in Giappone, ha scosso oggi pomeriggio (orario locale) le regioni costiere del Tohoku, generando uno tsunami di 10 metri che è entrato nell’entroterra per più di 5 km, trascinando con sè persone, abitazioni, veicoli, barche.

Il numero dei morti confermati ha raggiunto finora quota 300, mentre risultano dispersi almeno 668 persone. Centinaia le persone ferite. Si tratta ovviamente di un bilancio provvisorio, dal momento che ora dopo ora lo tsunami sta restituendo i corpi di centianaia di persone. La polizia della prefettura di Miyagi, la più colpita dallo tsunami, ha riferito che su una spiaggia del quartiere Wakabayashi della città di Sendai, sono stati ritrovati i corpi di 200-300 persone, travolti dall’onda anomala che si è generata dopo il terremoto.

Sempre nella prefettura di Miyagi un treno ha deragliato, mentre è stato perso ogni contatto con un altro treno che viaggiava sulla linea JR Senseki, lungo la costa. Almeno due imbarcazioni della Guardia Costiera Giapponese di Shiogama sono state trascinate via dallo tsunami, mentre non si hanno notizie di una nave passeggeri travolta dall’onda anomala. Risultano imbarcate a bordo 100 persone.

Nelle zone maggiormente colpite dal terremoto e dallo tsunami, sono stati inviati 8.000 uomini delle Forze di Auto-difesa, mentre un altro team è stato inviato presso la centrale nucleare di Fukushima per coordinare le operazione di evacuazione di circa 3.000 persone che abitano nei pressi della centrale. Sebbene non ci siano fughe di materiale radio-attivo, è stato dichiarata una situazione di allarme nucleare perchè il processo di raffreddamento di uno dei reattori non sta procedendo come previsto.

Stando all’Agenzia Meteorologica Giapponese, il terremoto di magnitudo 8,8 che ha colpito oggi alle 14:46 (ora locale) le regioni costiere del Giappone nord-orientale, è stato il più forte mai registrato nell’arcipelago. Ha superato in intesità il Grande Terremoto del Kanto che nel 1923 colpì Tokyo e le città limitofre provocando con i suoi 7,9 gradi d’intensità la morte di 100.000 persone. L’Agenzia ha calcolato che l’energia sprigionata dal terremoto di oggi ha superato di 180 volte quella del Grande Terremoto dell’Hanshin che nel 1995 provocò la morte di 6.000 persone.

Il terremoto è stato così potente da spostare l’asse terrestre di 10 centimetri. Per effetto del terremoto l’antenna per le radio-comunicazioni posta alla sommità della Torre di Tokyo si è piegata. Nella capitale la situazione sembra essere tornata alla normalità, nonostante anche a Tokyo si avvertano distintamente le numerose scosse di assestamento che si stanno susseguendo dopo la scossa principale.

(articolo a cura di Bea Montanari)

About these ads

2 pensieri su “Il più forte terremoto nella storia del Giappone

  1. È aumentato il livello di radiazione all’interno dell’edificio che ospita la turbina dell’impianto nucleare di Fukushima 1. Il governo sta evacuando circa 6000 persone che si trovano entro un raggio di 3 km dalla centrale e sono state messe in stato di allerta le truppe anti-contaminazione.

  2. grazie della notizia mi spiace tantissimo ..anche perchè è un paese che adoro ..condoglianze alle famiglie delle vittime….:-(
    sto continuamente aggiornato sulla situazione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...