Manifestazione contro il nucleare a Tokyo

Manifestazione contro il nucleare a Tokyo

Migliaia di persone hanno manifestato sabato a Tokyo contro la decisione da parte del governo e di una compagnia elettrica di riattivare due reattori nucleari nel sud del paese. Più di 5.000 manifestanti si sono radunati presso il Parco Hibiya nella centralissima Tokyo contro la decisione presa giovedì scorso dalla Nuclear Regulation Authority ( 原子力規制委員会, Genshiryoku…

Politica: lo scandalo della lettera all'Imperatore

Politica: lo scandalo della lettera all’Imperatore

Un parlamentare giapponese ha suscitato grande scalpore in patria perchè si è permesso di consegnare nelle mani dell’Imperatore Akihito una lettera per informarlo sulla reale situazione della centrale nucleare di Fukushima. Voci di critica e preoccupazione si sono sollevate da tutto il mondo politico giapponese per un gesto che può essere considerato strumentalizzazione politica dell’Imperatore.…

Migliaia manifestano a Tokyo contro il nucleare

Migliaia manifestano a Tokyo contro il nucleare

Migliaia di cittadini giapponesi e persone provenienti da altri paesi, hanno manifestato ieri a Tokyo in quella che l’agenzia di stampa Jiji Press definisce la più grande manifestazione contro il nucleare organizzata in Giappone dopo la chiusura dell’ultimo reattore nucleare avvenuta lo scorso 15 settembre. Circa 40.000 persone (secondo gli organizzatori) hanno marciato per il…

Sale a livello 3 allarme per fuga acqua radioattiva

Sale a livello 3 allarme per fuga acqua radioattiva

Il Giappone ha ufficialmente elevato dal livello 1 (“anomalia”) al livello 3 (“guasto grave”) il grado di allarme per la recente fuga di acqua radioattiva verificatesi nella centrale nucleare Fukushima Daiichi. L’aggiornamento effettuato dalla Nuclear Regulation Authority (原子力規制委員会, Genshiryoku Kisei Iinkai) innalza il livello del primo allarme nucleare rilasciato da quando i tre reattori della centrale…

Il Giappone rende omaggio a Yoshida Masao, eroe di Fukushima

Il Giappone rende omaggio a Yoshida Masao, eroe di Fukushima

Familiari, colleghi, e uomini della politica, venerdì scorso hanno reso l’ultimo omaggio a Yoshida Masao, l’ingegnere direttore della centrale nucleare Fukushima Daichi durante il disastro del marzo 2011 e a capo dei cosiddetti “Fukushima 50“, gli eroi di Fukushima. Yoshida è morto lo scorso 9 luglio a causa di un tumore all’esofago. Aveva 58 anni.…

Ancora perdite di acqua radioattiva a Fukushima

Ancora perdite di acqua radioattiva a Fukushima

Negli ultimi giorni nell’impianto nucleare della Tepco a Fukushima sono fuoriuscite 300 tonnellate di acqua radioattiva, un incidente che l’autorità di controllo degli impianti nucleari in Giappone ha definito “grave”, cioè di livello 3 nella scala Ines che va da 0 a 7, e che serve a valutare la pericolosità degli incidenti nucleari. È la…

Il nuovo governo dice sì al nucleare

Il nuovo governo dice sì al nucleare

Il nuovo governo guidato da Abe Shinzō (安倍晋三), 58 anni, riattiverà gradualmente i reattori nucleari giapponesi non appena avrà il via libera dalla Nuclear Regulation Authority (原子力規制委員会, Genshiryoku Kisei Iinkai). Abe ha illustrato ai suoi ministri la sua politica nucleare che consiste nel consentire ai reattori nucleari sparsi per il paese di riprendere le loro attività…

Tornano gli eventi sportivi all'aperto nelle scuole di Fukushima

Tornano gli eventi sportivi all’aperto nelle scuole di Fukushima

In 51 scuole elementari della città di Fukushima oggi si sono svolti i meeting di atletica all’aperto, sospesi lo scorso anno a causa delle radiazioni causate dall’incidente alla centrale nucleare di Fukushima. Come molte scuole del vicinato, anche la Scuola Elementare Mikawadai (三河台小学校, Mikawadai Shōgakkō), lo scorso anno è stata costretta a cancellare l’evento sportivo perchè…

jishin1y3

Anniversario 11 marzo: discorso di Akihito

“Commemorando insieme alle persone riunite qui il primo anniversario del Grande Terremoto del Giappone Orientale, vorrei innanzitutto esprimere le mie più profonde condoglianze per quanti hanno perso la vita in questo terremoto. Un anno fa il Giappone è stato colpito da un terremoto e da uno tsunami inaspettati che hanno provocato quasi 20.000 morti e dispersi. Tra…

AJ201112170022M

“Fukushima sicura”, critiche dai media giapponesi

I media giapponesi questa mattina hanno criticato le dichiarazioni rilasciate ieri dal Primo Ministro Noda Yoshihiko secondo il quale l’emergenza nucleare sarebbe finita con il raggiungimento dello stato di “cold shutdown” dei quattro reattori della centrale di Fukushima. “Sentire dire le parole ‘blocco a freddo’ è rassicurante, ma la realtà è che l’attuale situazione non…